Figlia di un romanziere, Jakob Wassermann, Eva Pierrakos è nata in Austria nel 1915.

La sua infanzia  si sviluppa negli ambienti intellettuali viennesi, lì dove il padre è di sicuro un punto di riferimento.

         Negli anni, Eva, dà una immagine di sé molto dinamica e brillante fino a sviluppare arditi interessi come la pittura, la danza, difatti divenne presto maestra di danza.

         Non aveva ancora ricevuto quello che poi lei stessa ha definito “ENERGIA SPIRITUALE” e che con riluttanza ebbe ad accettare.

         Dopo un periodo vissuto in Svizzera, si trasferì definitivamente a New York nel 1939. In Svizzera - dove visse per un po’ di tempo - cominciarono a svilupparsi i suoi poteri energetici spirituali tali che i suoi scritti “...si scrivevano da soli”.

          

 

 Cominciarono lunghe meditazioni e cambiamenti di abitudine fino a modificare sostanzialmente anche il suo modo di relazionarsi e di alimentarsi. Questo la mise in una condizione di rischiare la perdita di molto dei suoi amici i quali pensarono che lei avesse perso la ragione!

Pian paino cominciò a definirsi quella che poi lei chiamò “La Guida”, che attraverso lei si manifestava dando insegnamenti e cosa fare per seguirli.

 Dopo il suo ritorno dagli USA, molte persone cominciarono a fare “gruppo” intorno a Lei e a loro la Pierrakos dedicava - 2 volte al mese – un percorso “sentiero” di riflessione.

Eva Pierrakos era una donna bruna dallo sguardo penetrante ma allo stesso tempo “luminoso”, il suo corpo rivelava quello che un tempo era una danzatrice perfetta.

Quando si incontrò con un giovane psichiatra - John Pierrakos - cambiò molto il suo modo di comunicare poiché si arricchì e maturò grazie all’influsso della “bioenergia”.

Dal matrimonio scaturì una sublimazione di due energie: quella spirituale di Eva e quella pratica di Pierrakos.

Eva morì nel 1979 lasciando un testamento di libri che rappresentano una delle più strabilianti storie di sensitive mai esistite.

 

 

 

 

 

 

                                                                                    

Copyright 2008. All rights reserved. 

Per ulteriori informazioni contattare Dr. Luigi Grosso  - tel. 329.7414588.

This website and its contents may not be reproduced in whole or in part without written permission.     

 

                  Il futuro appartiene a coloro che sanno credere nella grandezza dei loro sogni.                                   

Aggiornato 
11/2008