Copyright 2008. All rights reserved. 

Per ulteriori informazioni contattare Dr. Luigi Grosso  - tel. 329.7414588.

This website and its contents may not be reproduced in whole or in part without written permission.     

 

                  Il futuro appartiene a coloro che sanno credere nella grandezza dei loro sogni.                                   

Aggiornato 
11/2008

 

I bravi Signori

 

 

Un Signore di Scandicci

Buttava le castagne

 e mangiava i ricci

 

Un suo amico di Lastra a Signa

Buttava i pinoli

E mangiava la pigna

 

Un suo cugino di Prato

Mangiava la carta stagnola

E buttava il cioccolato

 

Tanta gente non lo sa

E dunque non se ne cruccia:

la vita la butta via

e mangia solo la buccia.

 

Il calamaio

 

 

Che belle parole

Se si potesse scrivere

Con un raggio di sole

 

Che parole d’argento

Se si potesse scrivere

Con un filo di vento

 

Ma in fondo al calamaio

C’è un tesoro nascosto

E chi lo pesca scriverà parole d’oro

Col più nero inchiostro.

 

La Testa del Chiodo

 

 

La palma della mano

I datteri non fa,

sulla pianta del piede

chi si arrampicherà

 

Non porta scarpe il tavolo

su quattro piedi sta:

il treno non scodinzola

ma la coda ce l’ha.

 

Anche il chiodo ha una testa,

però non ci ragiona:

la stessa cosa capita

a più di una persona.

… tratta dal sito www.giannirodari.it … solo per grande ammirazione!