Copyright 2007. All rights reserved. 

Per ulteriori informazioni contattare Dr. Luigi Grosso  - tel. 329.7414588.

This website and its contents may not be reproduced in whole or in part without written permission.     

 

                  Il futuro appartiene a coloro che sanno credere nella grandezza dei loro sogni.                                   

clip_image002Foto(30)
Aggiornato 
02/2009
Casella di testo: PSICOLOGIA

 La comunicazione, qualunque essa sia, richiede regole che se non rispettate inficiano molto il comunicato.

Vi sono lavori dedicati allo studio del comportamento da seguire quando si prende la parola per comunicare:

· In pubblico

· In privato

 

Desmond Morris nel suo libro “I GESTI DEL MONDO” descrive molto bene queste regole comportamentali.

Vera Birkenbril è anch’essa un’esperta della comunicazione.

 

COMUNICAZIONE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

COERENZA

 

 

 

 

DISTANZA (Prossemica)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI

Metodi:

· Deduttivo

· Induttivo

· Sequenza per problemi

· Storia temporale

 

     A) METODO DEDUTTIVO

              -Premessa

              -Principi generali

              -Sviluppo degli argomenti

              -Conseguenze pratiche/esempi

 

              Questa forma è adatta per:

1. Trasmettere molte notizie in tempo breve

2. Vasta platea

3. Buona interazione

 

Rischi:

1. Noia

2. Linguaggio alto

3. Troppe informazioni

4. Troppo dottorale

 

  B) METODO INDUTTIVO  

                      -Caso particolare (esperienza forte)

              -Riflessioni

              -Concetti

             

              Questa forma è adatta per:

1. Spiegare concetti complessi

2. Pubblico neofita

3. Coinvolgere l’uditorio

4. Livelli ottimali

 

Rischi:

1. Troppo banale

2. Tempi lunghi

 

 

Dr. Luigi Grosso

 

Callout 2: VERBALE
Callout 2: NON VERBALE
Callout 2: PARAVERBALE

· TONO

· RITMO

· CALORE

 

· GESTI

· ABBIGLIAMENTO

· MIMICA

· SGUARDO

· POSTURA

· DISTANZA (Prossemica!!)

 

Callout 2: VERIDICITA’
Callout 2: NON VARIABILITA’

FUSIONE

45 cm

distanza intima

3,6 m

distanza sociale

1,2 m

distanza personale

Oltre 4 m

distanza pubblica