Home Page Pillole di me Spalla Gomito Ortopedia Generale Dolore mai più Video Dove Lavoro Prenota la visita
Copyright 1990. All rights reserved.  Per ulteriori informazioni contattare Dr. Luigi Grosso. 329.7414588. This website and its contents may not be reproduced in whole or in part without written permission.                                                               
Dr. luigi grosso iscritto a Medicitalia.it | il motore di ricerca dei medici italiani
Dr. luigi grosso iscritto a Medicitalia.it | il motore di ricerca dei medici italiani
HOME - disclaimer  PILLOLE DI ME - curriculum e ... il mio essere altro ...  SPALLA - anatomia, patologia e terapia delle patologie di spalla  GOMITO - anatomia, patologia e terapia delle patologie di gomito  ORTOPEDIA GENERALE - anatomia, patologia e terapia delle patologie ortopediche  DOLORE - mai più ... si può  VIDEO - canale youtebe e canale luigigrosso   DOVE LAVORO - le sedi della mia attività professionale  PRENOTA LA VISITA - come fare per prenotare una visita Home Home Chi sono Chi sono Spalla Spalla Gomito Gomito Ortopedia Ortopedia Dolore Dolore Video Video Dove lavoro Dove lavoro Prenota la visita Prenota la visita
SALUTE IN SPALLA  CHIRURGIA E ARTROSCOPIA SPALLA E GOMITO Dr. Luigi Grosso 
PRENOTA ORA LA TUA VISITA
PER  TRATTAMENTI & INFORMAZIONI Mail: luigigrosso@mail.com Cell.: +39 32974.14.588 ITALY      
SPALLA
PRENOTA LA VISITA Mail: luigigrosso@mail.com Cell.: +39 32974.14.588      
LA SPALLA  Immagini e descrizione (Per saperne di più clicca sugli argomenti) ANATOMIA NORMALE Visione Anteriore Visione Posteriore Visione Laterale ANATOMIA ARTROSCOPICA Immagini artroscopiche ESAME CLINICO Studio Anamnestico Visita e Test Clinici DIAGNOSTICA Radiografia Ecografia TAC RMN TERAPIA Farmacologica Mesoterapia - Infiltrazioni - Altro Chirurgia e Artroscopia FISIOTERAPIA Fisioterapia dopo artroscopia Fisioterapia dopo chirurgia
FISIOTERAPIA ESERCIZI DI FISIOTERAPIA DOPO ARTROSCOPIA Gli  esercizi descritti qui di seguito, aiutano a tonificare la massa muscolare della cuffia dei rotatori. Tali esercizi non  devono assolutamente provocare DOLORE o al massimo un lieve dolore tollerabile.  Se l’esercizio dovesse provocare dolore, usare un peso più leggero e comunque concedersi un breve STOP all’esercizio  stesso. Quando si effettuano gli esercizi, è importante ricordarsi di compierli con molta calma e lentamente. Alzare il braccio  dolcemente e un volta alzato contare fino a 5.  Allo stesso modo quando si abbassa il braccio e quando è completamente giù,  contare fino a 5 (Riposo Compensativo). Quindi ripetere l’esercizio per 7 volte.   E’ preferibile guardarsi in uno specchio per “guardare” la correttezza ed il normale svolgimento degli esercizi. RICORDARSI di  “scaldarsi” prima di cominciare la fisioterapia (magari con qualche esercizio molto semplice) quindi espletare gli esercizi  aggiungendo di volta in volta i pesi.   Ricordatevi di muovere lentamente indietro ed avanti.  Continuare a ripetere ogni esercizio finché il braccio è stanco.   Aumentare il peso un po’  ogni settimana (ma mai a tal punto che il peso provoca il dolore).   Cominciare con 1 Kg la prima settimana, poi 2 Kg la seconda settimana,  poi con 4 Kg ed infine 8 Kg  la settimana successiva, e così via.  Alla fine di ogni seduta di fisioterapia (dopo che sono stati compiuti tutti e 4 gli esercizi) , mettere un pacco di ghiaccio  sulla spalla per 20 minuti. È meglio usare una borsa di plastica con cubi di ghiaccio.  1° ESERCIZIO  Si metta a pancia in giù su una tavola o un letto. Metta il braccio sinistro (o destro a seconda dei casi) fuori, a livello della spalla, col   gomito curvato a 90 gradi e la Sua mano in giù (come in figura qui sotto). Tenga il Suo gomito curvato e lentamente alzi la Sua mano  sinistra. Si fermi quando la Sua mano è livello con la Sua spalla. Abbassi lentamente la mano. Ripeta l’esercizio finché il suo braccio  è stanco. Poi ripeta di nuovo l’esercizio sempre con il suo braccio destro  2° ESERCIZIO Si posizioni sul Suo lato destro con un cuscino o asciugamano sotto la Sua ascella destra. Porti sopra la Sua testa il Suo braccio destro e lo tenga dritto. Tenga il Suo braccio sinistro al Suo lato col Suo gomito curvato a 90 gradi e l'avambraccio che resta sul Suo torace. Sollevilentamentel'avambraccio sinistro finché è livello con la Sua spalla.Quindi, abbassi lentamente il braccio. Ripeta l'esercizio finché il Suo braccio è stanco. Poi ripeta di nuovo l'esercizio intero col Suo braccio sinistro. 3° ESERCIZIO Si posizioni sul Suo lato destro. Tenga il Suo braccio sinistro lungo il lato superiore del Suo corpo. Curvi il gomito destro a 90 gradi. Tenga l'avambraccio dritto che resta appoggiato sulla tavola. Sollevi lentamente l’ avambraccio destro verso il  torace.  Abbassi lentamente l'avambraccio. Ripeta l'esercizio finché il Suo braccio è stanco. Poi ripeta di nuovo l'esercizio intero con l’altro braccio. 4° ESERCIZIO Stando nella stazione eretta, cominciare a sollevare le braccia , poi girare la mano in modo che stia col pollice in giù. Elevi il Suo braccio destro e sinistro fino aun angolo di 45 gradi (come in figura). Non alzi le braccia oltre la percezione del dolore. Lentamente abbassi le braccia. Ripeta l'esercizio finché il Suo braccio è stanco