87b5e4ab3710476b966d218d475ad5fd

I segreti di una delle patologie più comuni del polso.

La Tendinite di De Quervain è una patologia che colpisce i tendini del polso, precisamente quelli che controllano il movimento del pollice (I tendini sono quelli dell’abduttore lungo del pollice ed estensore breve del pollice)

de quervain 1024x1024 1de quervains tenosynovitis 8col 3746063 001 0 copia

Questa condizione, anche nota come tenosinovite stenosante, è caratterizzata da dolore e gonfiore nella parte laterale del polso, vicino alla base del pollice. Nominata in onore del chirurgo svizzero Fritz de Quervain che nel 1895 descrisse per la prima volta la malattia, questa patologia può compromettere significativamente la qualità della vita di chi ne soffre, limitando le capacità motorie della mano.

87b5e4ab3710476b966d218d475ad5fd

Eziologia e Fattori di Rischio

La tendinite di De Quervain si verifica quando i tendini del pollice si infiammano a causa di un sovraccarico o di microtraumi ripetuti.

Il tendine è circondato da una guaina che permette il suo scorrimento, ma in caso di infiammazione, questa guaina può restringersi, causando dolore e difficoltà nel movimento.

Tra i fattori di rischio principali, troviamo:

  1. l’uso eccessivo del polso

  2. attività manuali ripetitive come scrivere, digitare, cucire

  3. qualsiasi movimento che implichi una torsione o una presa forte della mano.

Inoltre, la tendinite di De Quervain può essere correlata anche a cause ormonali, ed è spesso riscontrata in donne in gravidanza o in fase di allattamento.

Altri fattori come l’artrite reumatoide o traumi diretti al polso possono predisporre alla condizione.

Sintomi e Diagnosi

Il sintomo principale è il dolore al polso – acuto o sordo che peggiora con il movimento del pollice e della mano, in particolare quando si afferra qualcosa o si ruota il polso.

Altri sintomi includono:

  • gonfiore

  • sensazione di frizione o scatto durante il movimento del pollice

  • gonfiore intorno al polso e alla base del pollice.

  • difficoltà di movimento del pollice, specialmente quando si afferra o si pizzica

La diagnosi di tendinite di De Quervain è piuttosto semplice:

  • esame clinico + utilizzo del test di Finkelstein, dove il paziente chiude il pugno attorno al pollice e poi piega il polso verso il mignolo; se il movimento provoca dolore, è indicativo della patologia.de quervain diagram

  • esami di imaging come l’ecografia o la risonanza magnetica possono essere utilizzati per confermare la diagnosi e valutare l’estensione dell’infiammazione.

Trattamento e Gestione

Il trattamento per la tendinite di De Quervain può variare a seconda della gravità dei sintomi.

Riposo

In fase iniziale viene di solito consigliato il riposo del polso, l’applicazione di ghiaccio può aiutare a ridurre il dolore e l’infiammazione.

Tutore + FANS

L’uso di un tutore e la somministrazione di farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) per ridurre il dolore e l’infiammazione. Il riposo è fondamentale per permettere al polso di guarire e ridurre l’infiammazione.

de quervain splint

Terapia fisica

La terapia fisica può includere esercizi per migliorare la forza e la flessibilità del polso. La fisioterapia è un’altra componente essenziale della gestione, con esercizi di stretching e rafforzamento mirati a ridurre il dolore e a migliorare la funzionalità del polso.

Infiltrazioni

Nei casi più severi, può essere necessario un trattamento con infiltrazioni di cortisone ed eventuale aggiunta di collagene.

injection copia

Intervento chirurgico

In casi gravi o persistenti, può essere necessario un intervento chirurgico per alleviare la pressione sui tendini. L’ intervento chirurgico è rivolto essenzialmente a liberare i tendini dalla guaina infiammata.

Prevenzione e Consigli Pratici

Per prevenire la tendinite di De Quervain, è importante adottare misure ergonomiche nelle attività quotidiane e lavorative:

  • evitare movimenti ripetitivi che sovraccaricano il polso e fare pause regolari se si eseguono compiti manuali prolungati.

  • Esercizi di stretching e di rafforzamento del polso possono essere utili per mantenere i tendini flessibili e forti.

In conclusione, la tendinite di De Quervain è una patologia gestibile, ma richiede attenzione e cura per evitare complicazioni. Se si sospetta di avere questa condizione.

Tags:

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *