Gomito Olecrano

Benvenuti alla presentazione sulla frattura olecrano al gomito

Benvenuti alla presentazione sulla frattura olecrano al gomito. Oggi parlerò di una lesione che può essere molto dolorosa e invalidante, ma che con il giusto trattamento può essere curata con successo.

L’articolazione del gomito è composta da tre ossa:

  • omero (osso del braccio)
  • ulna (osso dell’avambraccio)
  • radio (secondo osso dell’avambraccio)

La frattura dell’olecrano è una rottura della parte iniziale dell’osso ulnare, quello che sporge quando pieghiamo il gomito.

Questo tipo di frattura è più comune di quanto si pensi e di solito si verifica:

    • isolata all’ulna
    • complessa con frattura del radio e dell’omero

Questa specialissima articolazione del nostro corpo è tenuta insieme da legamenti, muscoli e tendini.

Si flette  e si estende come una cerniera, ma è importante anche per la rotazione dell’avambraccio.

E’ un articolazione molto importante nella vita di tutti i giorni

La frattura olecrano al gomito è un tipo di lesione che coinvolge l’estremità superiore dell’ulna, uno dei due ossi dell’avambraccio. Questa lesione può essere causata da una caduta sul braccio teso o da un trauma diretto sull’osso del gomito.

Gomito

.

Gomito frattura olecrano

Gomito frattura olecrano

Gomito frattura olecrano

Cos’ è la frattura di olecrano al gomito?

La frattura di olecrano è una lesione ossea che colpisce l’estremità prossimale dell’ulna, ovvero l’osso del braccio che si estende dal gomito al polso. Questa frattura può essere causata da una caduta sul gomito o da un trauma diretto al braccio.

I sintomi della frattura olecrano includono:

  • dolore
  • gonfiore
  • difficoltà a muovere il gomito.

In alcuni casi, l’osso può spostarsi dalla sua posizione originale, causando un grave dolore e richiedendo un intervento chirurgico per riposizionarlo correttamente.

La frattura di olecrano può essere, in alcuni casi,  visibile sotto la pelle.

Inoltre, la persona colpita potrebbe avere difficoltà a piegare o estendere il gomito, e potrebbe avvertire una sensazione di formicolio o intorpidimento nell’avambraccio.

Gomito Olecrano

Diagnosi e trattamento

La diagnosi della frattura olecrano al gomito viene effettuata tramite:

  • RADIOGRAFIA (RDX) che permette di valutare l’estensione e la gravità della lesione.
  • TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA (TC) che in alcuni casi può essere necessaria
  • RISONANZA MAGNETICA (RM) per ottenere immagini più dettagliate dell’area interessata.

Le opzioni di trattamento dipendono dalla gravità della frattura e dalla presenza di eventuali complicanze.

In genere, le fratture non scomposte possono essere trattate con un tutore o un gesso per immobilizzare il gomito e favorire la guarigione.

Per le fratture più gravi o complesse, può essere necessario intervenire chirurgicamente per riposizionare i frammenti ossei e fissarli con placche, viti o altri dispositivi.

Gomito frattura olecrano

Gomito frattura olecrano operata

Gomito frattura olecrano

Gomito frattura olecrano operata

Riabilitazione e recupero

Il processo di riabilitazione e recupero dopo una frattura olecrano al gomito è un percorso lungo e complesso, che richiede tempo e pazienza da parte del paziente.

In genere, la riabilitazione inizia subito dopo l’intervento chirurgico o dopo la rimozione del gesso e si concentra sulla ripresa della mobilità dell’articolazione del gomito.

Durante questa fase, il paziente lavora con un fisioterapista per eseguire esercizi specifici che mirano a migliorare la forza e la flessibilità del braccio e dell’avambraccio.

In seguito, il paziente passa a una fase di riabilitazione più avanzata, che si concentra sulla ripresa delle attività quotidiane e sportive. Questa fase può durare diversi mesi e prevede l’utilizzo di esercizi più complessi e di attrezzature speciali, come pesi e fasce elastiche.

Durante tutto il processo di riabilitazione, il fisioterapista monitora costantemente i progressi del paziente e apporta eventuali modifiche al programma di esercizio per garantire il massimo successo del trattamento.

fisioterapia

Prevenzione della frattura di olecrano al gomito

Per prevenire la frattura olecrano al gomito, è importante evitare cadute o traumi diretti alla zona del gomito.

In particolare, è importante proteggere il gomito durante attività sportive o lavorative che comportano un rischio di caduta o impatto.

Inoltre, è importante mantenere una buona salute delle ossa e dei muscoli attraverso una dieta equilibrata e l’esercizio fisico regolare.

L’assunzione di vitamina D e calcio può aiutare a mantenere le ossa forti, mentre gli esercizi di rafforzamento muscolare possono aiutare a prevenire lesioni muscolari e ossee.

Ortopedia

No responses yet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *